Nuovo vademecum di servizio

Un’altro importante obiettivo è stato raggiunto nella standardizzazione e organizzazione del servizio operativo sulle piste da sci: è  stato infatti completato il nuovo Vademecum di servizio dei soccorritori FISSA.

La nuova pubblicazione, dal latino “vade mecum” che significa “vieni con me”, con il significato figurativo ti do una mano, è una guida contenente le nozioni più importanti necessarie ai soccorritori per svolgere al meglio il proprio servizio, creato in modo da fornire risposte rapide e concise.

Nel dettaglio, esso riporta:

  • l’organizzazione della giornata di servizio, con l’indicazione delle attività da svolgere nelle varie fascie orarie;
  • la modalità e i riferimenti per la segnalazione di eventuali anomalie o problematiche rilevate;
  • le linee guida inerenti il comportamento e la ripartizione dei compiti in occasione delle chiamate di soccorso;
  • le linee guida BLS e PTC;

La diffusione avverrà attraverso un pieghevole che verrà consegnato ai soccorritori durante l’assemblea generale del prossimo autunno, oltre ad essere disponibile in anteprima nell’area riservata del sito FISSA “Area Operativa->Vademecum“.

Il direttivo è orgoglioso della stesura del nuovo documento, che, al pari di altre azioni, porterà ad una migliore organizzazione del servizio dei soccorritori, al fine di elevare sempre di più il servizio reso agli sciatori, oltre che alle stazioni sciistiche che ci danno fiducia.

Buona lettura e buon lavoro a tutti.